Dopo settimane di trading all’interno della fascia dei 10.000 dollari, Bitcoin ha superato gli 11.000 dollari per la prima volta dal 3 settembre, seguendo un processo graduale che ha visto la moneta più alta rompere molti livelli di resistenza per riguadagnare i precedenti prezzi più alti.

La rottura del Bitcoin sopra gli 11.000 dollari è arrivata fino a 11.092 dollari, mantenendo il livello per un po‘ di tempo prima di affrontare un rifiuto che ha spinto la moneta leggermente al di sotto del range al momento della stampa.

A differenza di agosto, quando Bitcoin ha guadagnato 11k$ per la prima volta nel 2020, la società di analisi dei dati On-chain Santiment ha notato che Crypto Twitter è stato particolarmente insensibile all’attuale movimento dei prezzi di BTC.

Nel corso delle settimane, molti analisti hanno stimato che il Bitcoin avrebbe impiegato molto tempo per riguadagnare e stabilizzarsi sopra gli 11k$ e ci vorrà ancora più tempo per superare i 12k$.

Santiment ha analizzato la bassa reazione confrontando il numero complessivo di menzioni di BTC con il rapporto tra commenti positivi o negativi sulla sua piattaforma Sanbase.

„In generale, il sentimento negativo a livelli estremamente bassi è correlato all’aumento dei prezzi, mentre i massimi estremi sono correlati al ritracciamento dei prezzi“.

Bitcoin è rialzista

La tendenza al rialzo di Bitcoin ha iniziato a guadagnare trazione dopo aver interrotto il suo prolungato movimento laterale tra i $10300 e i $10500 per ritestare separatamente $11800 nei giorni precedenti prima di infrangere $11k.

Su Twitter, il trader di Crypto e fondatore della Blockroot compliance Blockchain Company Josh Rager ha dichiarato che Bitcoin continuerà la sua tendenza al rialzo grazie alla sua redditività come copertura a lungo termine contro il gonfiaggio delle valute fiat.

„Se state cercando di acquistare un investimento a lungo termine e una copertura contro l’attuale sistema finanziario – comprate Bitcoin“.

Tuttavia, affinché la tendenza al rialzo possa tenere, la Bitcoin avrebbe bisogno di reclamare $11900 e rompere sopra di essa per evitare di essere bloccata in un altro movimento laterale.

La resistenza a 11.100 dollari potrebbe spingere il prezzo di BTC a 12.000 dollari o tornare a 10.000 dollari

A seguito della violazione del prezzo, l’analisi di BTC su Twitter di Crypto Michael ha rivelato che i compratori stanno facendo del loro meglio per spingere il prezzo di Bitcoin verso l’alto, ma un livello di resistenza cruciale a 11.100 dollari rallenterà la tendenza al rialzo di Bitcoin. È quindi probabile che Bitcoin metta alla prova questo livello, ripieghi di nuovo su se stesso e ripeta il processo severamente.

„Non aspettatevi una svolta in un colpo solo. Se facciamo un calo, il prossimo obiettivo è di 12.000 dollari. Se falliamo qui, suppongo che il prossimo sia il 10ks basso a metà dei 10ks“.

La poca attenzione data da Crypto Twitter a Bitcoin potrebbe essere parzialmente attribuita alla sua recente performance ribassista e ha spostato l’attenzione sull’agricoltura a resa che ha superato BTC nel 2020.

Alla fine di agosto, il discorso del presidente della Fed Powell sull’aumento dell’inflazione ha fatto lievitare il prezzo del Bitcoin per un po‘ di tempo, prima di un epico ritracciamento da cui la moneta si sta solo ora riprendendo.

Un altro recente annuncio della Fed poco dopo l’aumento del prezzo di BTC potrebbe anche avere un impatto zero o enorme sul Bitcoin, secondo Crypto Michael.